Scuderie vincolate! Ora difendiamo piazza d’armi e verde pubblico.

Ad un anno di distanza dalle prime iniziative di Trotto Bene Comune per difendere le storiche scuderie del trotto di San Siro e l’intera ex area ippica da speculazioni e cemento, ecco arrivare il vincolo parziale della Sovraintendenza. Un vincolo parziale che interessa le scuderie e che, invece, lascia mano libera a Snaitech, o chi per essa, sulla parte occupata dalle tribune anni ’70 e dalla pista di gara.

Per questo motivo vi invitiamo tutte e tutti ad un incontro pubblico il prossimo 30 novembre, alle ore 20.30, alla Biblioteca di Baggio. Qui l’evento facebook dell’assemblea.

La riflessione del Lab. Off Topic sul vincolo, l’affaire Piazza d’Armi e il ruolo del Comitato.

Le scuderie del Trotto sono salve!

Una vittoria a metà eppure profondamente importante.
Che il Corriere metta in luce il fatterello del vandalismo invece di mesi di lotta e anni di incuria è la conferma di quanto fosse risicata l’alleanza dei resistenti.

Eppure di tappa in tappa anche l’intendimento originale della Sopraintendenza (dopo quello di SNAITECH) è stato piegato a un indirizzo che tutela una buona parte del vecchio Trotto di Milano!

L’articolo del 26.10 del Corriere

Oggi, a Milano

A minuti avrà inizio l’audizione in Comune di Milano di SNAITECH.
Si parletà del futuro del vecchio trotto..o più facilmente degli interessi che hanno negato un presente e un futuro a questo posto meraviglioso.

Noi ci saremo come ci siamo stati in questi mesi. Domani stesso vi aggiorneremo su quanto detto in consiglio comunale, anche questa volta troveremo il modo di rompere il silenzio e di far sentire la nostra voce!